Mezzoldo

Piccolo centro di montagna, ultimo paese bergamasco prima del Passo San Marco

Abitanti: 197

Altitudine: 835 mt s.l.m.

Distanza da Bergamo: 45 km

Punti di interesse: Passo san Marco, antica dogana veneta, chiesa parrocchiale, borgo di Sparavera, Trincee Linee Cadorna

Attività: formaggi locali d’alpeggio, itinerari escursionistici, itinerari MTB, trekking, mondo ciaspole

Da non perdere: Mezzoldo in Cantina – percorso di degustazione di vini alla scoperta degli angoli più caratteristici del paese di Mezzoldo (agosto)

Mezzoldo, piccolo centro di montagna della Valle Brembana, deve l’origine del proprio nome alla posizione in cui il borgo è posto: mezzo alto, poi traslato in Mezzoldo indicherebbe infatti un luogo posto in alto, in mezzo ai monti circostanti.
Mezzoldo  è l’ultimo paese della bergamasca sulla strada per il passo San Marco, prima di raggiungere la Valtellina. Ripidi versanti e boschi di abeti fanno da cornice al paese e rendono piacevole il soggiorno e la salita fino al passo. In quota i boschi lasciano spazio all’alpeggio, dove si producono ottimi e caratteristici  formaggi locali quali Bitto e Formai de Mut della Valle Brembana. Inserito in uno scenario mozzafiato, il Passo San Marco è anche punto di partenza importante per escursioni di ogni livelli di difficoltà e luogo ideale per trascorrere una giornata all’aria aperta con la famiglia.
Edifici degni di nota sono la antica dogana veneta, posta in centro al paese e recante ancora gli antichi stemmi risalenti alla dominazione veneta, e la chiesa parrocchiale, edificata nel XVI secolo  ed intitolata a San Giovanni Battista, custode di un’importante opera pittorica di Lattanzio di Rimini e di un altare in marmo nero. Merita infine menzione anche il caratteristico borgo di Sparavera, piccola frazione a sud del capoluogo, con le abitazioni rurali in pietra.

Condividi:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+