Sparavera di Mezzoldo

Il piccolo borgo di Sapravera è un antico e caratteristico nucleo che sorge a 942 metri s.l.m. nel comune di Mezzoldo ed è tra i meglio conservati dell’Alta Valle Brembana.
Sparavera si i presenta tutto raccolto lungo la strada pedonale che lo attraversa in piano e che si distende lungo la direttrice della Via Priula e del Ferro. Oggi si possono ancora ammirare piccoli ballatoi lignei (lòbie) dotati di pertiche e graticci utilizzati per l’essicazione dei cereali nel passato e che quindi rivelano la passata presenza di campetti a seminativo.
In passato, Sparavera è stata una delle principali stazioni della Via del Ferro, strada percorsa da coloro che trasportavano, con carovane di muli, la produzione delle fucine locali sui mercati.

Con la denominazione di Via del ferro si identifica infatti un antichissimo tracciato commerciale, costituito da mulattiere, che solcavano le pendici brembane delle Alpi Orobie con un percorso avente per capisaldi il passo San Marco: un collegamento in quota per raggiungere la Valtellina.

Scopri di più sulla Via Priula e sulla Via del Ferro

Condividi:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+