Piani dell’Avaro – Cusio

Un paradiso in ogni stagione

PIANI DELL’AVARO

Situati a nord dell’abitato di Cusio, i Piani dell’Avaro si trovano a 1700m di quota e offrono numerose possibilità di vivere la montagna in qualsiasi stagione.

Comodamente raggiungibile in macchina, è una località ideale per una giornata intera, per una passeggiata in mattinata,  per una gustosa merenda o un aperitivo al tramonto! E i nottambuli sapranno godersi la località anche nelle ore buie, ammirando uno dei cieli più stellati di tutto l’arco orobico.

Dai colori che riaffiorano in PRIMAVERA con lo sciogliersi dell’ultima neve, alle brillanti tinte dell’AUTUNNO: un vero paradiso da scoprire a piedi o in bicicletta, fermandosi ad ammirare l’ampio panorama sulle vallate sottostanti.

L’ESTATE: la stagione dell’alpeggio! I ricchi prati fioriti sono il primo ingrediente di qualità per la produzione di squisiti formaggi, tra cui il Formai de Mut dell’Alta Valle Brembana DOP. Con i campanacci delle mucche in sottofondo è un luogo incantevole per passeggiare tra i pascoli godendo panorami da favola.
Ma non solo… per i più sportivi e intraprendenti, le vette soprastanti i Piani dell’Avaro sono ottime destinazioni per scoprire questo angolo del Parco delle Orobie Bergamasche. Le escursioni più popolari vi condurranno alla scoperta del Rifugio Benigni, dei Laghetti di Ponteranica, del Monte Valletto o anche del Passo San Marco.

E l’INVERNO la neve trasforma tutto in un paesaggio incantato, ricco di altrettante opportunità adatte a tutti: per divertirsi con con il bob o al baby park “l’Avaro Felice”, faticare sulla pista di sci da fondo, camminare con le ciaspole e degustare i prodotti tipici locali in uno dei rifugi dei Piani dell’Avaro.

I NOSTRI CONSIGLI:

  • Gli amanti della tranquillità sicuramente preferiranno i Piani dell’Avaro nella stagione autunnale, quando l’ambiente e il paesaggio trasmettono profonda quiete e un’armonia!
  • Con una semplicissima passeggiata potrete godere di uno dei migliori panorami sull’alta Valle Brembana (insieme a quello delle Torcole di Piazzatorre). Vi consigliamo di raggiungere la statua del “Cristo dei Piani dell’Avaro” o la “Croce”, da qui la vista è garantita!
  • Il cielo dei Piani dell’Avaro è uno dei meno intaccati dall’inquinamento luminoso, per questo motivo è una delle località in quota più frequentate da astrofili e astrofotografi, ma anche dai romantici…

 

Guarda anche:

Scopri gli eventi in zona